360 Link

Garantite un linking affidabile
ai full text ed
evidenziate le risorse
della biblioteca

360 Link offre agli utenti l’accesso più facile ed efficace alle informazioni ricercate. Un’esperienza utente di qualità superiore combina la copertura completa della collezione con le collaudate tecnologie di linking Index-Enhanced Direct Linking (IEDL) e OpenURL per connettere in modo affidabile gli utenti ad articoli full text, capitoli di libri e molto altro nella collezione della vostra biblioteca e oltre. Le biblioteche possono anche sfruttare le ampie opzioni di personalizzazione e integrazione dell’interfaccia per adattare 360 Link alle proprie esigenze specifiche.
Incontrate un esperto: Dave Hoveden parla delle operazioni sui contenuti di Ex Libris
Image

Copertura completa della collezione

Gli utenti della biblioteca hanno la migliore opportunità di accedere ai contenuti sfruttando 360 Knowledge base e l’indice di Summon. Ciascuna è accuratamente progettata e mantenuta in efficienza dal nostro staff qualificato per contenere i metadati più accurati e aggiornati e collegare connessioni attraverso contenuti commerciali, specifici per le biblioteche e ad accesso aperto.

Image Full

Ampie opzioni di personalizzazione e integrazione

L’interfaccia della pagina dei risultati di 360 Link e il riquadro dell’assistente della barra laterale di IEDL sono altamente personalizzabili. Potete progettarli per soddisfare i requisiti di branding della vostra istituzione, assegnare una priorità alle opzioni di linking, modificare gli elementi dell’interfaccia e fornire l’accesso ad altre risorse della biblioteca.

Image Full

Index-Enhanced Direct Linking (IEDL)

La tecnologia IEDL si avvale di elementi di dati specifici per provider per creare collegamenti in modo dinamico. IEDL offre un linking che raggiunge quasi il 100% di successi per oltre 500 milioni di voci da circa 400 provider, rappresentando più di 4.000 database. Questa tecnologia evita gli ostacoli del linking riscontrato nella tecnologia OpenURL che possono essere causati da discrepanze nei metadati tra le fonti di riferimento e la piattaforma obiettivo.

Image Full