L’Università di Verona sceglie la piattaforma di servizi per la biblioteca Ex Libris Alma e la soluzione per il discovery Primo

quote

Quando l’università e la biblioteca prendono decisioni strategiche, considerano sempre la qualità e la sostenibilità. Grazie all’impegno del gruppo di progetto di Alma, coordinato da Marianna Gemma Brenzoni, responsabile dei servizi di automazione della biblioteca, il passaggio alla piattaforma Alma e alla soluzione di discovery Primo VE ci aiuterà a potenziare i servizi e il supporto offerti agli utenti consentendo ai bibliotecari di dedicare più tempo ad attività professionali di maggior valore.

Daniela Brunelli, coordinatrice del sistema bibliotecario dell’università