DigiTool

Potenziate la vostra biblioteca

DigiTool:

Gestire e mettere in mostra le collezioni digitali e gli archivi istituzionali

Con il continuo aumento delle collezioni digitali gestite dalle biblioteche cresce l’esigenza di metodi e strumenti standardizzati per facilitare la catalogazione, la gestione, la condivisione, la ricerca e il recupero dei materiali digitali.
 
DigiTool® permette alle biblioteche e ai consorzi di biblioteche in ambito accademico di gestire e fornire l’accesso alle risorse digitali, sia quelle create per un utilizzo istituzionale che quelle raccolte e gestite dalla biblioteca a beneficio del pubblico.

Lasciate che gli utenti apprezzino la Digital Experience in modo completo
 
DigiTool fornisce una presentazione di alta qualità ed un facile accesso alle collezioni digitali e agli archivi istituzionali. Arricchendo la user experience, DigiTool da vita alle collezioni digitali della biblioteca incoraggiandone l’utilizzo.
  • Le collezioni digitali sono accessibili attraverso una varietà di interfacce, inclusa quella nativa di DigiTool, l’interfaccia di Primo®, i portali istituzionali, i sistemi di e-learning e le eventuali interfacce personalizzate create dall’Istituzione.
  • DigiTool permette all’utente di apprezzare la ricchezza delle risorse digitali sia facendo lo zooming all’interno di un’immagine ad alta qualità, che visualizzando la struttura dell’indice complesso di un oggetto digitale.
  • L’interfaccia utente altamente personalizzabile permette alla biblioteca di mettere in mostra le caratteristiche univoche di collezioni specifiche.

Gestite e Controllate in Modo Efficiente le Collezioni Digitali dell’Istituzione
 
Utilizzando DigiTool, le biblioteche sono in grado di consolidare collezioni disparate in un unico sistema che supporta le migliori pratiche per la gestione e la manutenzione delle collezioni digitali, sostituendo soluzioni ad-hoc e proteggendosi da perdite e dall’uso inappropriato.
  • DigiTool semplifica i processi di gestione delle collezioni digitali, dalle attività di ingest, all’editing dei metadati, all’organizzazione delle collezioni e alla gestione degli accessi, permettendo così alle biblioteche di amministrare il crescente volume di collezioni digitali pur minimizzando l’uso delle risorse umane.
  • Il personale docente e altri utenti che non fanno parte dello staff della biblioteca possono avere accesso diretto al sistema. Questo permette loro di condividere materiali, sia attraverso il loro deposito che attraverso il discovery. Questa collaborazione locale e globale serve a ridurre il carico di lavoro della biblioteca ed incoraggia l’uso di archivi digitali approvati dalla biblioteca al posto di soluzioni “casalinghe” create ad-hoc.
  • Il supporto per gli standard dell’industria e semplice integrazione con gli altri prodotti di Ex Libris, quali ad esempio Aleph®, Voyager®, MetaLib®, SFX®, e Primo, fanno di DigiTool una componente integrale dell’infrastruttura della biblioteca e facilitano l’inclusione delle risorse digitali all’interno dei servizi bibliotecari.

Proteggete il Futuro delle Collezioni Digitali della Vostra Biblioteca

  • Le funzionalità per la conservazione disponibili in DigiTool aiutano a mantenere le risorse digitali fruibili ed accessibili nonostante i cambiamenti che, nel tempo, avvengono su tecnologie e formati.
  • Come tutti i prodotti di Ex Libris, DigiTool è stato sviluppato in collaborazione con importanti Istituzioni accademiche. La costante consulenza offerta da tali Istituzioni garantisce che DigiTool possa continuare a rispondere alle richieste del mercato.


Casi di studio


Opuscolo illustrativo



In evidenza


Per saperne di più


RSS